Report riunione del 2 Agosto 2007

Presenti: Felice, Cristina, Guido, Roby, Davide, Liliana, Eugenio, Umberto, Alessandro

1. Viaggio Ale e Davide
Tutto ok per voli, formalità burocratiche ed ospitalità a Nampula presso il vescovo.
Occorre confermare a Padre Riccardo a Maputo arrivo per sua prenotazione volo Maputo-Nampula
nella giornata del 12 Agosto (tel.Guido)
Occorre sollecitare risposta disponibilità incontro presso ambasciata italiana a Maputo per progetto
scuole il giorno 28- o 29 Agosto (tel.Guido)
Per eventuale incontro con sindaco di Nampula verrà portato in dono il libro su Concorezzo “Un
volo nel tempo” (2 copie già prelevate stasera) + una cravatta firmata (acquista Liliana – rimborsa
comune Rosalba)

2. Pratiche Associazione + Banca
Con la regione Davide ha ufficializzato a mezzo RR che l’ultima firma del presidente Giovanni verrà
siglata al suo rientro dal Mozambico – Eugenio ha tutto il necessario.
Il conto presso Banca Etica si sta rivelando di difficile utilizzo. Lun Davide e Liliana andranno in
sede per le opportune rimostranze e per verificare/prelevare quanto sul conto.
Visti i suoi “plus” sul fronte etico, per il momento viene rinnovata volontà di operare con questa
banca.

3. Visita a Dom Tomè
Ieri pomeriggio una delegazione si è recata ad Arco (TN) in visita al vescovo. La convalescenza
procede bene, Dom Tomè cammina abbastanza agevolmente, è sensibilmente dimagrito,
certamente non vede l’ora di tornare in diocesi.
Si è parlato dei vari progetti e si è ribadita la disponibilità dell’amministrazione comunale di circa
15k€ da impegnare entro fine anno a fronte di spese documentate. Si pensava a Radio Incontro, la
strada per Marrere (manutentori), l’aula didattica computers, la farmacia (2008).
La volontà non è quella di grandi realizzazioni con tanto di grande targa, ma di microprogetti molto
concreti e rapidamente realizzabili con forza lavoro e materiali locali.

4. Adozioni a distanza
L’input da dare è quello di poter seguire i bambini adottati nominalmente in un percorso pluriennale
dalla scuola materna/primaria alle superiori, se ciò non fosse possibile occorrerà ripiegare su
adozioni più brevi (3 anni). Ovviamente l’adozione sarà nominale ma i contributi andranno a favore
del sostentamento dell’intera struttura scolastica. A questo proposito verrà chiesta l’apertura alle
suore/diocesi di un conto dedicato in modo da poter rendicontare con la massima trasparenza.
Attualmente potrebbero essere già disponibili dei fondi, mentre le richieste di adozione con
versamento di quota sono poche. Chi volesse aderire può rivolgersi a Davide o Liliana, meglio se
prima della loro partenza (11 Agosto).
Per l’attività di comunicazione verrà probabilmente privilegiato il contatto personale, l’iniziativa nelle
scuole e la realizzazione di un banco vendita, meno efficaci sembrano essere lo stand in piazza e
l’assemblea pubblica.
Viene deciso l’acquisto di una macchina fotografica digitale da lasciare alle suore per le foto dei
bambini ed il rifinanziamento previa verifica della loro connessione ad internet

5. Nuovo padiglione ospedale
Il progetto verrà stampato da Roby e consegnato ai partenti per la consegna a Padre Emilio, il
quale dovrà a breve termine dare indicazioni precise sui costi di realizzazione.
Fatto questo verrà preparato un kit (progetto, costi, delibera gemellaggio, statuto associazione
etc..) con il quale alcuni di noi (Eugenio, Guido, Umberto, Antonio,…..) si daranno da fare
attraverso diversi canali, al fine di ottenere il suo finanziamento.
Con tacito assenso resta confermata l’attività sperimentale di Ale e Davide per la realizzazione di
pannelli isolanti con stuoie intrecciate e argilla locale.

I commenti sono chiusi.