Geografia

Il Mozambico è uno stato dell’Africa Orientale. Ha una popolazione di circa 21 milioni di abitanti e una superficie di 801.590 kmq. La capitale è Maputo. Confina a nord con la Tanzania, il Malawi e lo Zambia, a est con il Canale di Mozambico (che lo divide dal Madagascar), a sud con il Sudafrica e a ovest con lo Zimbabwe e lo Swaziland.
Il Mozambico è suddiviso amministrativamente in 11 grandi province (provincias), a loro volta suddivise in 128 distretti. Una di queste province è costituita dalla sola capitale Maputo, che gode dello status speciale di città-provincia (cidade).

MozambicoDemografia
La popolazione del Mozambico ha raggiunto nel 2007 i 21 milioni di abitanti. Nel 2005 oltre il 60% di questi vivevano nelle zone rurali, mentre il restante 40% si era ormai urbanizzato. Il tasso di crescita della popolazione si attesta intorno all’1,8% annuo, mentre la speranza di vita media è di 41 anni tra la popolazione maschile e di 40 anni tra quella femminile.

Etnie
* Gruppi neri 99.5%, la maggior parte dei quali appartiene a etnie dei Bantu meridionali (97%) che sostituirono in epoche remote popolazioni di Boscimani. Alcuni tratti somatici arabi sono dovuti a frequenti contatti commerciali con mercanti che frequentarono l’area prima della conquista europea.
* Bianchi 0.2% (in crescita con l’afflusso di profughi dallo Zimbabwe)
* Mulatti 0.2%
* Indiani 0.1%

Lingue
La lingua ufficiale è il Portoghese, comunque sono molto diffuse le lingue Bantu (lomue, makua) e lo Swhaili.

Città principali
La città più popolosa del paese è la capitale Maputo, nell’estremo sud del Mozambico, che supera il milione di abitanti.
Beira, che si affaccia nel canale del Mozambico nell’Oceano Indiano. E’ il capoluogo della provincia di Sofala e conta 400.000 abitanti (nel 1997).
Nampula nella parte settentrionale del paese, capoluogo del distretto omonimo conta circa 230.000 abitanti (1999) ed è un importante nodo ferroviario per l’interno del Paese.
Quelimane (110.000 abitanti) capoluogo del distretto di Zambèzia, importante porto sull’estuario del fiume Cuacua è servita anche da un aeroporto. Nel 1498 vi sbarcò Vasco da Gama e nei secoli XVIII e XIX fu un notevole mercato degli schiavi.
Chimoio (100.000 abitanti ca.), un tempo chiamata Vila Pery, è un importante centro agricolo (cereali, tabacco e cotone) e dell’allevamento.
Tete (102.000 abitanti nel 1997) è il capoluogo del distretto omonimo ed è situata sulla riva destra del fiume Zambesi. Grosso centro minerario (carbone, uranio, amianto e oro) è servita da un aeroporto.
Xai Xai (108.000 abitanti) è il capoluogo del distretto di Gaza e si trova a circa 130 km. dalla capitale Maputo, presso la foce del fiume Limpopo.

Cerca
Archivio
Cerca